Pensilina in policarbonato Liras: rende più bella la tua casa.

Le pensiline e tettoie copri cancelli Liras sono pratiche da montare e si adattano con eleganza ad ogni tipo di edificio e di architettura.

Eleganti, versatili, con grondaia integrata e resistenti a: vento, grandine e neve, uniscono praticità ed estetica e completano con stile l’aspetto della tua abitazione.

trasp-vela

Tutti i modelli di pensiline in plexiglass e policarbonato Liras, sono in alluminio.

Per abbinarla allo stile architettonico della tua abitazione, puoi scegliere la finitura che preferisci tra: 

  • Alluminio anodizzato
  • Alluminio effetto legno
  • Alluminio verniciato RAL

Per quanto riguarda le lastre di copertura delle pensiline in policarbonato e plexiglas, puoi scegliere tra le versioni:

  • Trasparente
  • Opale
  • Grigio
  • Bronzo

pensilina a ricciolo - 1 pensilina a vela effetto legno - 1

Un’infinita possibilità di combinazioni che renderanno la tua pensilina unica e il tuo copricancello diverso da tutti gli altri e soprattutto in completa armonia con la facciata della tua casa. Perché la praticità è importante, ma in Liras sappiamo che per i nostri clienti anche l’estetica è molto importante.

Per avere più informazioni o richiedere un preventivo, clicca qui.

Pensiline come nuove per decenni: ecco come fare.

Avete una pensilina Liras: è bella, moderna, funzionale e ha completato l’estetica della vostra casa, esaltandola. Quali sono gli accorgimenti per la sua corretta manutenzione? Ecco alcuni consigli.

DSCN0556 DSCN0574

Come pulire e lucidare il plexiglass?

Pulire e lucidare il plexiglass è molto semplice, basta utilizzare il prodotto ed il metodo adeguati:

Prodotti per pulire il plexiglass
Un buon prodotto per la pulizia del plexiglass delle pensiline Liras non deve contenere sostanze aggressive come l’alcool o l’ammoniaca, che provocherebbero delle piccole crepe interne al materiale che con il passare del tempo si estenderebbero a tutta la superficie, rovinandola. Sono invece da prediligere i liquidi detergenti antistatici, che impediscono il formarsi di cariche elettrostatiche durante la strofinatura. Per togliere strisci leggeri e poco profondi invece è consigliabile usare una pasta antigraffio di quelle esistenti in commercio. Usare sempre un panno morbido (in feltro o cotone) per evitare graffi.

Metodo di pulizia
Spruzzare una piccola quantità di liquido detergente antistatico sul panno e passarlo sulla superficie di plexiglass della pensilina Liras.

Con questi piccoli accorgimenti e una manutenzione minima ma costante, le pensiline Liras mantengono inalterata nel tempo la loro trasparenza e la loro bellezza.

Per vedere le ultime realizzazioni di pensiline Liras, clicca qui.
Per informazioni scrivi a: edilizia@liras.it

Lucernari Liras: 6 cose da sapere

Lucernari Liras: luminosità, sicurezza e isolamento termoacustico ne fanno il prodotto migliore per la tua azienda. Ma come scegliere al meglio? E come mantenere l’efficienza con una buona manutenzione?

Ecco le risposte a 6 domande che i nostri clienti ci pongono con frequenza:

1) Lucernari opachi o trasparenti?

I lucernari trasparenti lasciano passare più luce ma anche più calore; i lucernari opachi, al contrario, impediscono un eccessivo innalzamento di temperatura all’interno dei locali.

2) Come scegliere il materiale plastico di copertura?

La copertura è di materiale plastico e la scelta tra metacrilato e policarbonato deve essere fatta in base alle caratteristiche di resistenza meccanica e reazione al fuoco di ognuno dei due materiali, a seconda delle vostre esigenze specifiche.

3) Copertura a parete semplice o a parete doppia?

In locali riscaldati, per evitare la produzione di condensa, è opportuno optare per coperture a parete doppia.

4) Come si calcola la corretta ampiezza del lucernario?

Per il corretto calcolo della dimensione del lucernario è necessario tener conto anche dell’impermeabilizzazione che accresce lo spessore del basamento.

5) Impianto EFC: quale sistema di attivazione scegliere?

Per gli evacuatori di fumo e calore è meglio il sistema remoto di attivazione pneumatico rispetto a quello elettrico.

6) Qual’è la manutenzione corretta?

E’ opportuno consentire l’accesso agli impianti solo agli addetti al loro funzionamento. Gli impianti devono essere accuratamente collaudati e revisionati almeno una volta ogni dodici mesi per constatarne il buon funzionamento. Collaudo e revisione devono essere effettuati da tecnici specializzati che diano garanzia di adeguata competenza.

Se avete altre domande, contattateci telefonicamente al numero (+39) 0445 575249 o via mail all’indirizzo edilizia@liras.it