Servono permessi particolari per montare una pensilina in plexiglass a casa propria?

Ottenere il permesso per installare una pensilina in plexiglass non é difficile, ma é meglio chiederlo per evitare problemi poi.

Secondo la Corte Suprema di Cassazione, per la realizzazione di Pensiline e tettoie é necessario il permesso di costruire. (sentenza del 07/09/2011 n° 33267)

Gli interventi posti in atto per la realizzazione di tettoie e pensiline, in quanto definiti come elementi di riparo o protezione anche dagli agenti atmosferici, necessitano del permesso di costruire nei casi in cui sia da escludere la natura precaria o pertinenziale dell’intervento, cioè quando non possono essere classificate come opere provvisorie e accessorie. Tale espressione deriva dalla Corte Suprema di Cassazione tramite sentenza del 07/09/2011, n. 3326. La corte infatti ritiene che pensilina e tettoia siano possibile mezzo per un aumento futuro della superficie abitabile dell’immobile.

La Cassazione ha ricordato che il permesso di costruire deve essere richiesto non solo per la creazione di nuovi volumi, ma per tutti gli interventi che non possono essere considerati minori poiché implicano una modifica del territorio. Sono tali gli interventi che incidono sul tessuto urbanistico del territorio, determinando la trasformazione in via permanente del suolo inedificato. Mentre i pergolati (la cui realizzazione non è soggetta a richiesta di permesso di costruire) sono costituiti da una struttura aperta sia nei lati esterni che nella parte superiore e sono destinati solitamente alla produzione di ombra, la tettoia può essere utilizzata anche come riparo ed aumenta l’abitabilità dell’immobile.